Come calcolare la capienza massima per ristoranti e bar secondo le attuali disposizioni?
26 Aprile 2021
Chi è l’RSPP nella tua azienda
Chi è l’RSPP nella tua azienda?
3 Maggio 2021

Riapertura 26 aprile: cosa cambia per le attività di ristorazione. Rispondiamo alle vostre domande

Il DL Riaperture dal 26 aprile 2021 consente nella zona gialla le attività dei servizi di ristorazione:

· con consumo al tavolo esclusivamente all’aperto
· a pranzo e a cena
· nel rispetto dei limiti orari agli spostamenti in vigore
· senza limiti di orario la ristorazione negli alberghi
· senza limiti di orario la ristorazione in altre strutture ricettive limitatamente ai propri clienti.

Sembra facile ma vengono fuori tante domande, dovute anche ai buchi normativi dei vari DPCM, come sempre.

Le abbiamo raccolte qui per voi e verificate con gli organi di competenza.
Andiamo per ordine:

1. Consumo esclusivamente all’aperto. Cosa si intende per aperto:

Si considera all’aperto una struttura aperta almeno su 3 lati: un loggiato, un dehors, un porticato, una veranda.
Se la veranda o portico utilizzato è circondata da vetrate scorrevoli, queste debbono essere sempre aperte almeno su 3 lati, in quanto altrimenti verrebbero classificate come luogo chiuso.

2. Consumo al bancone. Si o no?

No.
I bar in zona gialla possono offrire soltanto servizio al tavolo all’aperto (a meno che non siano in possesso di un bancone all’aperto).
Non è consentito prendere il caffè o consumare cibo al banco.
Resta permessa la vendita da asporto. I bar potranno rimanere aperti fino alle 22, per il servizio all’aperto e con i clienti seduti al tavolo.
L’asporto è consentito esclusivamente fino alle 18, al tavolo fino alle 22 (la seduta è controllata, l’andirivieni dell’asporto no).

3. La ristorazione negli alberghi è permessa per i soli clienti che vi alloggiano.

4. Fino a che ora devo accettare prenotazioni per chiudere alle ore 22.00?

Alle 22 i clienti devono essere tutti fuori e le porte devono essere chiuse.

5. Mensa al chiuso. Si o no?

Si.
È possibile per le attività di ristorazione, bar con attività di somministrazione, se in possesso di regolare convenzione servizio mensa per le aziende, ospitare i dipendenti aziendali al chiuso.

6. Quante persone a tavolo?

Massimo 4 persone, se NON conviventi. Vale sempre la regola del distanziamento.


Sei titolare di un’attività nel settore Ho.Re.Ca. e stai cercando i cartelli obbligatori COVID da stampare ed esporre?